QUESTO SORRISO SALVERÀ L’ITALIA DALL’ODIO. E DA SALVINI

@credits Filippo Rossi

Un finanziere, un figlio dell’umanità perduta (e salvata), due esseri umani, due continenti, un unico mondo. Un unico sorriso. La vita che, contro ogni evidenza, si dimostra nuovamente più forte della propaganda e dell’odio.

In questo scatto c’è l’Italia, quella vera, fotografata nell’attimo in cui recupera l’innocenza. Lontanissima da come ce la raccontano e, come tutti noi, ogni giorno la vediamo e la raccontiamo.

Quanta bellezza ci può essere in una sola foto? La guardi e la riguardi, quasi ipnotizzato. E d’un tratto realizzi che sì. Che, nonostante tutto, alla fine, ancora una volta, vinceremo noi.

Share:
Written by Lorenzo Tosa
35 anni, giornalista professionista, grafomane seriale, collabora con diverse testate nazionali scrivendo di politica, cultura, comunicazione, Europa. Crede nel progresso in piena epoca della paura. Ai diritti nell’epoca dei rovesci. “Generazione Antigone” è il suo blog personale.